LUNGO LA COSTA DI MARATEA (BASILICATA)

ATTENZIONE: LA MAPPA NON E' CONSULTABILE IN QUANTO IL PERCORSO NEI LIMITI DI UN IMPEGNO MEDIO PUO' SUBIRE MODIFICHE OPPORTUNE IN RELAZIONE ALLA VARIABILITA' DEL VENTO

Con il pulmino associativo ci recheremo presso il Porto di Maratea. Di qui discenderemo (con cautela) da un piccolo scivolo: il porto nel periodo estivo è frequentato da imbarcazioni di un certo livello e grandezza ed occorre fare attenzione quando si esce dal porto. Ci dirigeremo verso sud (le secche di Castrocucco nel comune di Praia a Mare non distano molto) lungo un tratto della breve (ma bellissima) costa che ricade nella regione della basilicata. Incontreremo dapprima la spiaggia nera così chiamata per la conformazione della sabbia che richiama moltissimo i lapilli che fuoriescono da una eruzione vulcanica. Poi la spiaggia dei licini (per la forte presenza di arbusti così denominati) e poi il Macarro. Poi grotte e cale fantastiche e scogli attraverso cui fare una sorta di gimcana. Alcune grotte consentono un accesso ed hanno al loro interno un ambiente quasi fiabesco terminando con piccole spiagge sovrastate da grave nel terreno che permettono l'entrata della luce....

n.b.: la escursione è vissuta in maniera totalmente informale ed è ipotizzabile la possibilità di soste non previste eventualmente concordabili con il gruppo costituito; il tratto attraversato ha molte spiagge isolate e generalmente raggiungibili solo via mare. Inoltre è facoltà della guida per ragioni di sicurezza abbreviare il percorso previsto.

SCHEDA TECNICA

Localita'
di partenza
Porto di Maratea
Localita'
di arrivo
Porto di Maratea
Caratteristiche
Ambientali
Spiagge isolate raggiungibili solo via mare. Grotte ed insenature di particolare bellezza. Mare bellissimo e pulitissimo....
Difficolta'
Impegno medio ma assolutamente bisogna sapere nuotare
Sviluppo
Circa 8 miglia marine in andata e ritorno.
Tempi di
percorrenza
Tutta la giornata con numerose e frequenti soste per nuotare e prendere il sole e fare snorkeling.
Periodi
consigliati
Periodo estivo.

Attività riservata ai soli soci di Outdoor Campania

quota di partecipazione


euro 30

(La quota comprende il trasporto da Salerno in pulmino volkswagen, la guida ambientale con fornitura di attrezzatura di salvataggio. I partecipanti dovranno avere un atteggiamento collaborativo per il carico e scarico dei kayaks)