LE GOLE DI TREMONTI - DA GIUNGANO A TRENTINARA - POMERIGGIO ALLA FATTORIA CAVALLO

SCHEDA TECNICA

Localita'
di partenza
GIUNGANO
Localita'
di arrivo
TRENTINARA
Caratteristiche
Ambientali
macchia mediterranea, ruderi antiche cascine rurali, panorami e paesaggi
Difficolta'
Escursionistica
Dislivelli
+/- 450 m↑
Sviluppo
8/9 km TUTTO IL CIRCUITO;
Tempi di
percorrenza
5/6 ore circa comprese le soste per fotografare
Periodi
consigliati
TUTTO L'ANNO NON IN ESTATE CON LA CALURA

CONTRIBUTO EURO 25 (rimborso chilometrico per trasporto in pulmini da Salerno - Degustazione presso la fattoria con piccolo laboratorio-spiegazione didattica sulla produzione agricola e casearia.

Si precisa che il contributo versato non ha alcuna rilevanza contabile e non corrisponde ad alcun pagamento per prestazioni di guida ambientale e/o turistica. Esso costituisce un solo rimborso per il funzionamento del circolo arci "outdoor campania" che opera come associazione di promozione sociale senza alcuno scopo di lucro e con un "regime fiscale" che prevede una semplice rendicontazione contabile annuale.

L’escursione, ad anello, si svolge tra i comuni di Giungano in basso e di Trentinara in alto, circoscrivendo l’intero Vallone Tremonti (una gola scavata dalle acque, con le alte pareti rocciose ricoperte di macchia mediterranea e boschi di leccio), così denominato perché racchiuso tra i Monti Sottano, la Serra Tremonti e la rupe Cantenna su cui è adagiato l’abitato di Trentinara, la “terrazza del Cilento”. Pur sviluppandosi a quote relativamente modeste (il mare di Paestum è vicino), la zona sin dalla partenza colpisce l’escursionista per la maestosità del paesaggio, l'acqua, la cascata e le levigate rocce calcaree dai variegati colori che vanno dal bianco al grigio e al rosso.
Località di partenza Grottella, vicino al Ponte (mt.140) dove scorre il fiume Solofrone e distante km.1 da Giungano. La cascata del Solofrone è racchiusa fra Monte Sottano mt. 632 e Serra Tremonti.
Il percorso inizia con una semplice sterrata sino a giungere a quota mt. 240 dove svoltiamo a destra verso la Cascata, che si può ammirare a 3 diverse quote su piccole piazzole, poi si continua su una cengia molto larga che ci consente di godere di una stupenda vista sul mar Tirreno, quindi si giunge a Trentinara "’ncoppa a Terrazza", luogo panoramico eccezionale dove si riesce a vedere la Costiera Amalfitana e, se il cielo è nitido, anche Capri.
Da Trentinara ci trasferiremo a Capaccio per far visita alla fattoria di Nicola Cavallo dove fare una degustazione a base di verdure