ALLE COMOLE DI CASTELMORRONE

(prevista visita del Borgo di Castel Morrone)

 

SCHEDA TECNICA

Localita'
di partenza
Castel Morrone
Localita'
di arrivo
Castel Morrone
Caratteristiche
Ambientali
cresta montuosa con panorami sul Matese e sulla paina del Volturno e di Caserta
Difficolta'
"E" Escursionistica
Dislivelli
+200 - 350 m↓
Sviluppo
10 km circa l’intero percorso
Tempi di
percorrenza
4/5 ore circa comprese le soste .
Periodi
consigliati
Tutto l'anno con il bel tempo

Si tratta di due giganteschi sprofondamenti del terreno, dalla fomra e dimensionii divere. Il primo simile ad una damigiana con una apertura di diametro di 30 metri circa e l'altra più grande di circa 250 metri. Queste voragini inrealtà sono meglio conosiute dagli abitanti col nome di comole che in dialetto locale ignifica avvallamento. Probabilmente la loro origine risale a cetaceo (circa 145 milioni di anni fa!!!).Fa parte dei numerosissimi fenomeni carsici presenti in molte regioni d'Italia che hanno però attirato la attenzione degli scienziati in questo caso per la loro forma tipica e non molto presente. Le soprese sono all'interno della comola dove si è creato un microclima particolare con una grande varietà di specie vegetali ed animali.

Il pomeriggio lo passeremo con gli amici di Trekking Castelmorrone prima con il pranzo in ristorante condiviso e poi con la visita del palazzo ducale e del santuario Maria SS. della Misericordia.......