IL Monte Tre Finestre

(PARCO REGIONALE DEL MATESE)

L’appuntamento è alle ore 10 all'inizio del Pianoro di Campitello Matese raggiungibile dalla rotabile che proviene da San Massimo. A piedi, spalle alla chiesa, si attraversa il piazzale percorrendo un tratto appena fatto in auto, direzione Sud-Est; al bivio, alla fine dello slargo, si prosegue a sinistra per la Strada Provinciale 106 che porta a San Massimo. Percorsi circa 200 metri, prima di una grossa costruzione, si prende a destra una stretta strada asfaltata di servizio ad alcuni residence e case private nascoste nel bosco. Più avanti si abbandona la via carrozzabile per prendere una mulattiera che sale, a mezza costa, a sinistra. Si passano alcune piazzole di antiche carbonaie , alcune radure erbose, e si esce dal bosco entrando in una valle sinuosa fino a guadagnare la vetta le Tre Finestre 1736 m (1,15 ore - ascesa 300 m - Km 3).

IN EVIDENZA

Il Parco del Matese è il paradiso degli escursionisti e degli sportivi: mountainbike, trekking, sci d‘erba e alpino, deltaplano, ma anche passeggiate a cavallo e escursioni speleologiche.

Il territorio del Matese è costituito da una catena di monti prevalentemente calcarei situati tra Molise e Campania. E’ un territorio ricco di luoghi selvaggi, popolati da Lupi e Aquile reali, paesaggi dolci, con laghi dalle acque azzurre in cui si specchiano le cime delle montagne, centri storici originali e ottimamente conservati, tanta storia, fatta anche dei rapporti sempre tesi tra Romani e Sanniti, prodotti tipici genuini, unici e saporiti.

Il Parco Regionale del Matese offre molteplici occasioni di vivere appieno il rapporto genuino e sincero con la natura, la cultura, le tradizioni e i diversi ambienti che lo caratterizzano.

 

 

 

DIFFICOLTA': ESCURSIONISTICA

DURATA DEL PERCORSO: CIRCA 5 H. (compresa sosta in cima per il consumo di una colazione al sacco)
DISLIVELLO: + 440-440
LUNGHEZZA DEL PERCORSO: CIRCA 7 KM. totali
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: EURO 10

Si precisa che LA QUOTA VERSATA costituisce un contributo che non ha alcuna rilevanza contabile e non corrisponde ad alcun pagamento per prestazioni di guida ambientale. Esso costituisce un solo rimborso per il funzionamento del circolo arci "Outdoor Campania" che opera come associazione di promozione sociale senza alcuno scopo di lucro e con un "regime fiscale" che prevede una rendicontazione contabile annuale.

INFO e PRENOTAZIONI:

LEO 340 6587806